Comunicazioni

News

Stampa
Email

White Paper on Bladder Cancer

Presentato il 2 febbraio al Senato il White Paper del carcinoma della vescica stilato da FAVO in collaborazione con Fincopp, PaLi NUro, AIOM, SIU e SIURO. Al White Paper si è ritenuto opportuno aggiungere un approfondimento sulle criticità e i nuovi orizzonti del cancro della vescica in Italia.

Ogni anno, in Europa, il carcinoma della vescica colpisce 175.000 persone (in Italia 27.000) e causa oltre 52.000 decessi. Ciononostante, questo carcinoma non è adeguatamente preso in considerazione dalle istituzioni, tanto che ad oggi non esistono misure di diagnosi precoce. Alla luce di ciò, la European Cancer Patient Coalition (ECPC) ha promosso a Bruxelles, attraverso la realizzazione di un White Paper su questa neoplasia, un’iniziativa di sensibilizzazione nei confronti del Parlamento Europeo e della Commissione Europea ed ha esortato le associazioni federate a promuovere analoghe iniziative nei singoli Stati.

La Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia (F.A.V.O.) con entusiasmo ha raccolto l’invito e ha integrato il White Paper con una sintesi delle criticità e dei nuovi orizzonti del cancro della vescica in Italia, elaborata dalla Società Italiana di Urologia (SIU) e dalla Società Italiana di Urologia Oncologica (SIUrO) con la collaborazione di F.A.V.O. Ciò al fine di accendere i riflettori su questa neoplasia e ravvivare anche nel nostro Paese il confronto tra pazienti, istituzioni ed interlocutori scientifici.

Il White Paper on Bladder Cancer è stato presentato il 2 febbraio a Roma alle ore 9.30 presso la Sala Santa Maria in Aquiro in p.zza Capranica 72.

Scarica il White Paper on Bladder Cancer

Scarica il comunicato stampa.

Scarica la brochure con il programma.

Scarica la rassegna stampa.

Logo F.A.V.O

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per analisi statistiche e per garantirti una navigazione ottimale. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.