In occasione del Word Cancer Day, lo scorso 4 febbraio, FAVO ha inviato al Presidente della XII Commissione  Affari Sociali della Camera dei Deputati, l'on. Pierpaolo Vargiu, una memoria sintetica contenente le osservazioni e le proposte della federazione in merito al recepimento da parte dell'Italia della Direttiva 2011/24/UE sull'Assistenza Sanitaria Transfrontaliera.

Vista la bozza di decreto legislativo emanata dal Governo lo scorso 3 dicembre 2013, i pareri già espressi dalla Conferenza Stato-Regioni e dalla Commissione Igiene e Sanità del Senato, ed in vista del Parere della Commissione Affari Sociali della Camera, FAVO ha espresso preoccupazione riguardo ad alcuni passaggi che si vanno profilando nel provvedimento che recepirà la Direttiva, e avanzato alcune proposte volte a riportare al centro del decreto il diritto dei pazienti a scegliere liberamente il luogo di cura, già sancito dai Trattati Fondativi dell’Unione Europea


Per approfondire:

Scarica la memoria sintetica di FAVO

 

Notizie Corelate:

Cure Transfrontaliere: Commissiona Affari sociali accoglie richieste FAVO

 

Pin It

Hai un'associazione e vorresti federarti? Scopri come!

Scrivici