Notizie

Nel corso dei lavori della XV Giornata Nazionale del Malato Oncologico, FAVO ha avuto il piacere di ospitare - alla presenza dell'autore Giangiacomo Schiavi - la presentazione del libro “Il mistero della Notte. Una diagnosi per Michelangelo”.

Con piacere ne riproponiamo in questa pagina le immagini video, accompagnate dalle riflessioni sul testo della Dott.ssa Roberta Tancredi, Psicologa Psicoterapeuta, membro del Forum Lacaniano in Italia (FLaI):

Sono coloro che si prendono cura del malato oncologico: sono caregiver.

Imparano a gestire la malattia, ad adattarsi continuamente alle esigenze del momento, ma non senza difficoltà.

Sarà presentato Venerdì 23 ottobre a partire dalle 9.30, il 12° Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici.

La presentazione avverrà in modalità online. Sarà possibile seguirla in diretta streaming sulla pagina Facebook di FAVO, oppure - per chi non potesse seguire tramite social - è possibile registrarsi creando un account a questo linkhttps://formazione.dreamcom.it/course/view.php?id=22

Nella mattinata del 23 ottobre il Rapporto sarà disponibile per il download gratuito sul nostro sito.

 

Per scaricare il programma della presentazione, clicca qui

Per consultare i precedenti Rapporti, clicca qui

Nel rispetto delle nuove disposizioni governative che vietano l'organizzazione di convegni ed eventi, le iniziative in presenza previste in occasione della XV Giornata Nazionale del Malato Oncologico sono annullate.

Stiamo lavorando per trasformare la #GNMO2020 in un evento online da seguire a distanza nelle stesse date e con lo stesso programma.
Presto tutte le informazioni utile per partecipare!

Prendersi cura di una persona malata non è semplice, richiede la capacità di adattarsi continuamente alle sue esigenze in funzione dell’evoluzione della malattia.

FAVO in collaborazione con ISHEO sta realizzando un questionario conoscitivo rivolto ai caregiver oncologici, ossia coloro che si prendono cura del malato oncologico, al fine di indagare i principali bisogni formativi.