Notizie

Di seguito riportiamo la denuncia di FAVO e delle associazioni dei malati oncologici, pubblicata oggi - lunedì 27 giugno 2022 - da Quotidiano Sanità, in merito alle carenze riscontrate nel nuovo Piano Oncologico 2022-2027, nella sua ultima versione trasmessa dal Ministero della Salute alla Conferenza Stato-Regioni.
La dura presa di posizione si è resa necessaria dal momento che, anche in quest'ultima versione, non sono state indicate specificatamente, come richiesto dal Piano Oncologico Europeo e ribadito dalle associazioni dei pazienti: le risorse da investire, la tempistica necessaria per il raggiungimento degli obiettivi, gli indicatori di monitoraggio e di governance, mentre è stata eliminata la misura che consentiva l’esenzione temporanea dal ticket per sospetto diagnostico.
FAVO ritiene necessario integrare l’egregio lavoro, svolto dal Tavolo di lavoro ministeriale, in termini di individuazione degli obiettivi con quei parametri la cui mancanza, di fatto vanifica il valore e soprattutto la realizzabilità effettiva del PON, rendendolo soltanto un Documento tecnico scientifico di evidente spessore ma privo di efficacia e di operatività.

La testata SenzaFiltro del 20 Giugno 2022, approfondisce i passaggi fino ad oggi percorsi, oltre alle necessità ed i diritti dei malati ed ex malati di Cancro, insieme ad Elisabetta Iannelli Segretario Nazionale di FAVO, Gianni Beretta Presidente Fondazione AIOM, Giulia lungo sopravvivente e Nicol compagna di un malato oncologico.

Elisabetta Iannelli: “Alla guarigione clinica deve seguire la guarigione sociale”

Chiedere lo stato di salute quando si stipula un’assicurazione per la vita, necessaria a molte banche per concedere un mutuo, “non è obbligatorio, ma di fatto è una prassi”, spiega l’avvocato Elisabetta Iannelli, attiva anche sul fronte dei diritti dei malati oncologici sul lavoro.

Leggi l'articolo integrale SenzaFiltro

Il malato oncologico non deve esserlo per sempre! Questa è una delle battaglie che F.A.V.O. sta portando avanti dal 2017

MilanoFinanza del 16 Giugno 2022, dedica un approfondito articolo sul percorso ed i risultati ad oggi raggiunti.

Il 14 Giugno si terrà l’evento e-Nutracare, organizzato da AIOM SINPE e FAVO, al quale parteciperà il Prof. De Lorenzo per condividere il punto di vista delle Associazione riguardo la nutrizione in oncologia.

Nei giorni scorsi Quotidiano Sanità ha organizzato due incontri volti al confronto nell’ambito delle Malattie Oncoematologiche, ai quali FAVO ha partecipato grazie alla presenza di Davide Petruzzelli, quale coordinatore del Gruppo di Lavoro FAVO Neoplasie Ematologiche e Presidente dell’Associazione La Lampada di Aladino.