Notizie

Ancora una volta la Senatrice Paola Binetti crede in FAVO, ne ascolta il grido d’allarme come sempre sostenuto dall’evidenza di ricerche e di indagini, e ne sostiene le richieste

VENERDÌ 04 FEBBRAIO 2022 

TUMORI, BINETTI (UDC): SIAMO NEL PIENO DI EPIDEMIA ONCOLOGICA

Roma, 4 feb - "Siamo in piena epidemia oncologica. Ci aspettiamo risposte immediate dal governo. Oggi è la giornata mondiale contro il cancro, che quest'anno pone al centro del dibattito la necessità di superare le disuguaglianze non solo nelle cure, ma anche in campo sociale, dal momento che si sono accentuate enormemente durante la pandemia. Ci troviamo davanti a una vera e propria epidemia del cancro.

 

In occasione della Giornata Mondiale Contro il Cancro del 4 Febbraio 2022, FONDAZIONE AIOM organizza l’evento “Dottore sono guarito?”, per la campagna ‘Close the Care Gap’.

SAVE THE DATE: 2 marzo 2022 alle ore 18.30

FAVO LOMBARDIA  organizza il Webinar " Il Terzo Settore dopo l'avvio del RUNTS - registro unico del Terzo Settore"  

Relatore: Avv. Maurizio Campagna

Comunicato Stampa

Gli aumenti delle pensioni agli invalidi civili decisi dalla Corte Costituzionale sono conteggiati come redditi ai fini ISEE.

CoorDown, Favo e Uniamo al Ministro del lavoro e delle politiche sociali:

“Venga sanato questo paradosso causa di nuovi disagi

alle persone con disabilità e alle loro famiglie”

Sembra una beffa, uno scherzo di cattivo gusto, ma è invece una tangibile realtà. E riguarda le più deboli fra le persone con disabilità e le loro famiglie.

news FNOPILe sedici associazioni che fanno parte della Consulta territoriale della FNOPI (Federazione Nazionale degli Infermieri), hanno inviato il 12 gennaio una lettera a Governo, Parlamento e Regioni, in cui chiedono la presenza di un maggior numero di infermieri specializzati sul territorio, per non essere lasciati soli nelle loro necessità quotidiane.

Anche FAVO, tra le associazioni della Consulta, ha firmato la lettera, consapevole che la figura dell'infermiere è assolutamente cruciale per rispondere a quei bisogni assistenziali che fanno parte della vita, e del ritorno alla vita di chi affornta un tumore.