La Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia (FAVO), l’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) e la Società Italiana di Nutrizione e Metabolismo (SINPE) hanno messo a punto un decalogo per spiegare ai malati oncologici i corretti principi in tema di nutrizione. L’obiettivo è di rispondere alle richieste dei pazienti e dei loro famigliari sull’alimentazione e sul diritto a ricevere corrette prescrizioni nutrizionali.

Francesco De Lorenzo, presidente FAVO, ha dichiarato in proposito “dopo e anche durante le cure, il paziente si trova a rapportarsi con cambiamenti e dubbi legati all’aspetto nutrizionale della propria vita quotidiana, per questo motivo è spesso alla ricerca di informazioni corrette”. Il paziente deve poter seguire i consigli del suo medico e non far riferimento ad internet, dove potrebbe trovare suggerimenti non appropriati. Per questo motivo è stato costituito un tavolo di consenso tra FAVO, AIOM e SINPE, che ha prodotto, come primo risultato, questa carta dei diritti del paziente oncologico all’appropriato e tempestivo supporto nutrizionale.

Scarica la Carta.

Pin It

Hai un'associazione e vorresti federarti? Scopri come!

Scrivici