Lo scorso 13 dicembre Elisabetta Iannelli, Segretario Generale di FAVO, è stata insignita del premio 'Ali di Antea 2010'.

Il riconoscimento viene ogni anno rivolto a chi si è distinto nel mondo istituzionale, del cinema, della comunicazione, delle aziende, dello sport e del volontariato, per aver promosso e divulgato una cultura delle cure palliative e della terapia del dolore in Italia.

La motivazione con cui l'Avvocato Iannelli è stata insignita del premio è la seguente: "Dedica da molti anni con successo la sua competenza professionale, la sua grande energia e una autentica passione di volontaria al riconoscimento dei diritti del malato oncologico, offrendo anche la sua amicizia e un valido sostegno alle finalità di Antea con la quale condivide l'azione di tutela dei valori della vita"

La premiazione è avvenuta alla città del gusto al Gambero Rosso in via E. Fermi 16 a Roma¸ il giorno 13 dicembre 2010 alle ore 20.30. Quest’anno il premio¸ giunto alla VIII edizione¸ è stato assegnato durante l’Antea For Life Christmas Dinner¸ cena di raccolta fondi organizzata dall’associazione per finanziare la ricerca nel campo della terapia del dolore¸ delle cure palliative e per la realizzazione del Centro per lo studio e la lotta contro il dolore cronico.

Vai al sito di Antea

Pin It