“F.A.V.O (Federazione che raccoglie 500 Associazioni di Volontariato in Oncologia) che lavora per realizzare tutte quelle iniziative che possano individuare nuovi bisogni e nuovi diritti dei malati e la cui mission pertanto è coincidente con quella di Fiagop onlus (Federazione Italiana delle associazioni di Genitori di Bambini onco-ematologici) con cui ha collaborato in molte occasioni e in futuro tornerà a collaborare - dichiara il Prof. Francesco De Lorenzo

, Presidente F.A.V.O - è evidentemente molto sensibile al problema dell’oncologia pediatrica e quindi guarda con molta attenzione a questa ottava Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile, quest’anno dedicata alle neoplasie cerebrali. Per questo sosterremo - anche sul nostro sito www.favo.it - la campagna ‘L’Amore Cura’ con l’obiettivo di reperire fondi via sms al numero 45504”.

“Ma certamente – conclude De Lorenzo – la nostra massima attenzione va anche ai bambini guariti dal cancro e perciò non si limita alla fase acuta della malattia. Siamo infatti particolarmente attenti anche ai cosiddetti effetti a distanza cioè a quei sintomi e a quelle patologie che si manifestano nel tempo e che vanno combattute attraverso un’ adeguata prevenzione terziaria. Per esempio i bambini che hanno avuto un cancro ai testicoli è possibile che a causa delle cure affrontate possano da adolescenti o da adulti incorrere in disturbi circolatori; oppure quelli che hanno subito un pesante ciclo di chemioterapia potrebbero diventare sterili.
Per questo i progetti che stiamo portando avanti, insieme ai maggiori Istituti come il CRO di Aviano, saranno nel prossimo futuro terreno comune di incontro anche con Fiaogop per combattere le disabilità e l’emarginazione, in fase adulta, dei bambini guariti”.



--
Ufficio Stampa F.A.V.O
064825107
064201079
3336164774

Pin It