Una delegazione di FAVO, composta da Francesco De Lorenzo (presidente), Francesco Diomede (Vice Presidente) e Laura Del Campo (Direttore) è stata ricevuta quest'oggi in audizione presso la Camera dei Deputati, nell'ambito di un'indagine conoscitiva indetta lo scorso 11 giugno dalle Commissioni riunite V (Bilancio, tesoro e programmazione) e XII (Affari sociali).

L'indagine, intitolata “La sfida della tutela della salute tra nuove esigenze del sistema sanitario e obiettivi di finanza pubblica”, mira a individuare strategie per la tutela del diritto alla salute e la garanzia dell’accesso alle cure per i cittadini, nel quadro degli obiettivi di finanza pubblica.

La delegazione di FAVO ha sottolineato con forza temi, proposte e obiettivi ampiamente rimarcati anche nel 5° Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici. In particolare, è stato ribadito il principio della centralità del ruolo del malato, documentando l’opportunità che attraverso la razionalizzazione dei servizi e la corretta applicazione della spending review sia possibile ridurre la spesa, escludendo in tal modo il ricorso a ticket, inaccettabili e insopportabili per i malati. E' stata inoltre richiesta con forza l’attivazione del Piano Oncologico Nazionale e di quello della Riabilitazione, ivi incluso l’inserimento nei LEA della riabilitazione oncologica.

I membri delle Commissioni hanno seguito l'intervento con vivo interesse, rivolgendo numerose domande e richieste di approfondimento alla delegazione.

Certamente la convocazione di FAVO nell'ambito di questa indagine rappresenta un importante riconoscimento del lavoro svolto.


Per approfondire:

- Leggi la memoria sintetica consegnata ai membri della Commissione

- Scarica il V Rapporto sulla condizione assistenziale del malato oncologico.

 

Pin It

Hai un'associazione e vorresti federarti? Scopri come!

Scrivici