Notizie

Il futuro della cura del cancro sarà sempre più all’insegna della radioterapia: se già oggi almeno il 40% dei tumori viene curato e guarito grazie a questa terapia. L’appello di Clinici e Pazienti: “Il 60% dei malati oncologici potrebbe essere curato con la radioterapia. Prioritario utilizzare i fondi del PNRR per colmare il gap tecnologico, rafforzare le Reti oncologiche e garantire equità di accesso alle migliori cure disponibili”

Il Documento “Revisione delle Linee Guida organizzative e delle raccomandazioni per la Rete Oncologica che integra l’attività ospedaliera per acuti e post acuti con l’attività territoriale”, approvato con l’Accordo tra il Governo, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano il 17 aprile 2019 riconosce l’effettivo ruolo delle Associazioni dei pazienti  nella costruzione dei PDTA - Percorsi Diagnostici Terapeutici e Assistenziali regionali.

Il 23 novembre 2021 è la data di avvio del  RUNTS - Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (decreto direttoriale n. 561 del 26 ottobre 2021 ).

Come ormai noto, i test dei biomarcatori oncologici rappresentano uno strumento cruciale sia per la diagnostica che per la scelta del miglior trattamento per la cura del cancro. Tuttavia, l'attuale accesso ai test dei biomarcatori è disomogeneo e contribuisce a gravi disuguaglianze sanitarie in tutta Europa.

Il 13 ottobre è la Giornata Nazionale di Sensibilizzazione per il Tumore al Seno Metastatico.