Notizie

cartelloSMS 16 9

Sostieni il progetto “La Casa a Colori” di A.G.O.P. ONLUS – Associazione Genitori Oncologia Pediatrica.
Dal 22 al 28 ottobre 2018 è possibile donare 2€ con un SMS da rete mobile oppure 5 o 10 € chiamando da rete fissa il numero solidale 45585.

La tua donazione contribuirà a completare la ristrutturazione de “La Casa a Colori” “per curare e prendersi cura dei bambini malati di tumore e delle loro famiglie.

Il completamento della struttura garantirà non solo il primo livello assistenziale dei primi due piani dell’edificio già ristrutturati e prossimi ad essere attivati (palestra e studi medici per la riabilitazione, sala multimediale, sala conferenze, ludoteca e giardini) ma anche l’accoglienza prevista nei successivi tre piani dell’edificio. Infatti, l’ultimazione di 20 mini appartamenti, cucine, servizi e lavanderia per le necessità quotidiane sostituiranno i 5 appartamenti che ospitano attualmente le 350 famiglie che ogni anno si rivolgono all’A.G.O.P. 

Un convegno organizzato dall’Economist a Londra nel novembre 2017

La Regione Puglia prosegue il cammino per rendere più operativa la Rete Oncologica Pugliese (ROP), infatti, è di questi giorni la notizia che l’Unità di Coordinamento della Rete (UCooR) ha approvato i COrO (Centri di Orientamento Oncologico), struttura di riferimento del paziente oncologico nell’ambito della Rete Oncologica Pugliese in termini di assistenza, orientamento e supporto ed a breve approverà il “Regolamento” per stabilire precise mansioni.

Sabato 20 gennaio 2018 alle ore 9.00, a Roma presso l' Aula Magna della Facoltà Valdese di Teologia in Via Pietro Cossa 40, L'Associazione IRENE organizza il Convegno I diritti dei malati di tumore cerebrale: esperienze di continuità assistenziale nella regione Lazio.

FAVO si unisce al cordoglio per la scomparsa del Prof. Franco Pannuti fondatore di ANT, innovatore di raro intuito, grande professionalità e spiccata sensibilità umana.
L'assistenza domiciliare è nata con lui e la sua scomparsa lascia a noi tutti una pesante eredità: combattere per assicurare ovunque in Italia il diritto, troppo spesso negato di accedere all'assistenza domiciliare. Per questi grandi meriti, nella recente celebrazione della Giornata nazionale del malato oncologico, FAVO gli ha conferito il “Cedro d’oro” con la seguente motivazione:

“A Franco Pannuti: Una vita dedicata a ideare, promuovere e realizzare in Italia la migliore assistenza domiciliare per i malati di tumore per un’esistenza dignitosa  fino all’ultimo respiro”.

Il Direttivo e lo staff di FAVO stringe in un forte e affettuoso abbraccio la figlia Raffaella e la sua famiglia.