Ufficio stampa

Roma, 7 novembre 2010 – “Basta un semplice emendamento per far sì che i farmaci innovativi antitumorali vengano garantiti immediatamente a tutti i pazienti italiani. Con una norma inserita nel “mille proroghe” è possibile prevedere che, una volta approvati dall’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), vengano resi subito disponibili in tutto il Paese, senza ulteriori passaggi dalle regioni. E senza costi aggiuntivi per il servizio sanitario nazionale”.


Finalmente vengono cancellate inaccettabili disuguaglianze: i malati di cancro saranno tutti uguali ovunque si trovino, avranno lo stesso diritto di accedere subito ai trattamenti con i nuovi farmaci biologici salvavita.

Il 14 dicembre 2010 si svolgerà a Londra nella prestigiosa sede del Parlamento britannico a Westminster la "Britain Against Cancer Conference 2010".
La conferenza viene organizzata ogni anno dall'All Party Parliamentary Group on Cancer, un Gruppo Parlamentare trasversale che dal 1998 agisce per mantenere alta l'attenzione sul problema cancro ponendolo al centro dell'agenda politica britannica.


Il cancro del colon-retto è la prima causa di mortalità nell’Unione Europea, seconda solo al cancro al polmone nell’uomo e a quello al seno nella donna. Molte delle morti per cancro al colon-retto sono inevitabili, se non diagnosticati in tempo utile con screening e diagnosi precoce. Solo 12 stati all’interno dell’Unione oggi attuano programmi di screening sulla popolazione.

Legislatura 16º - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 486 del 18/01/2011

COMPAGNA, CALABRO', GUSTAVINO - Al Presidente del Consiglio dei ministri e ai Ministri della salute e per i rapporti con le Regioni e per la coesione territoriale - Premesso che i tumori costituiscono la seconda causa di mortalità per la popolazione italiana e che già in precedenza il Parlamento è intervenuto in materia, vietando il fumo nei locali pubblici come misura per prevenire il cancro ai polmoni, ritenendo il contrasto di tale patologia un interesse della collettività;

Hai un'associazione e vorresti federarti? Scopri come!

Scrivici