Ufficio stampa

Fonte: vita.it dell'11/05/2010
Giovedì 13 maggio 2010 alle ore 10 nella biblioteca del Senato, nell'ambito della Quinta giornata nazionale del malato oncologico (che dura dal 13 al 16 maggio), viene presentato il Secondo rapporto sulle difformità assistenziali dei malati oncologici, realizzato da Favo in collaborazione con Censis, Inps, ministero della Salute, Associazione italiana medici oncologi (Aiom) e quella dei Radioterapisti (Airo).

E' stato presentato questa mattina alle ore 10, nella Sala degli atti parlamentari della Biblioteca del Senato della Repubblica, in piazza della Minerva 38, il "2° Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici", che prosegue e approfondisce le analisi avviate lo scorso anno dalla FAVO e dal Censis sulla stessa  materia.

La presentazione del Rapporto costituisce il primo atto ufficiale dell' "Osservatorio permanente sulla condizione dei malati on

Il 26 maggio 2010, presso la Sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini al Campidoglio, la FAVO è stata insignita del prestigioso "Premio Margutta - La Via delle Arti". Il premio si configura come un riconoscimento riservato a pochi e rilevanti eventi che in riferimento alla loro "mission", promuovono con concretezza l'immagine della città di Roma.

La disabilità per i malati di cancro, oggi in elevata percentuale cronici, rappresenta un evento molto frequente e fortemente penalizzante. In Italia la malattia oncologica è la causa prevalente di invalidità e di inabilità. Infatti, nel decennio 1998-2008, ben il 57% dei trattamenti previdenziali riconosciuti dall’INPS è stato attribuito a malati di tumore. La Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia (FAVO) ha rivendicato con

Il Presidente Cossiga – ricorda Francesco de Lorenzo, Presidente F.A.V.O., la Federazione Italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia - ha anche combattuto e vinto una grande battaglia per la vita contro il cancro al colon.

Hai un'associazione e vorresti federarti? Scopri come!

Scrivici